Categorie
Varie

TURISTA O VIAGGIATORE..

Ho raccolto alcuni liberi pensieri su questa definizione che mi trovano abbastanza d’accordo, mettere d’accordo tutti non è possibile, però mi piace sapere che c’è differenza in queste due parole le quali specificano un modo simile di affrontare un viaggio! Voi come vi sentite? Per me non importa quale sia la più vera, la più giusta, ognuno affronta un viaggio e viene gratificato dai risultati oppure da che tipo di esperienza “porta a casa”.

Qual è la differenza tra un turista e un viaggiatore?

Questo dilemma ha appassionato generazioni di viaggiatori (o turisti?) di tutto il mondo e che ancora oggi è estremamente attuale. Ma c’è differenza, oppure turisti e viaggiatori sono la stessa cosa?

Turista è colui per il quale la motivazione per il viaggio è in genere un tentativo di fuga dalla quotidianità e dalla routine.
Ha come obiettivo una facile dimora e comodi servizi in modo di facilitare la vita di tutti i giorni.
Un viaggiatore è qualcosa di totalmente differente. Se sei uno scrittore, sei uno che scrive. Se sei un pittore, sei uno che dipinge. Allo stesso modo, se sei un viaggiatore, sei uno che viaggia. Il viaggiatore è colui che viaggia, ma si tratta di qualcosa di molto più significativo di una vacanza, si tratta di una necessità. Se sei un viaggiatore vuol dire che sei stato benedetto…. o maledetto dalla passione per la scoperta.”

“I turisti fondamentalmente non cercano avventure o nuove scoperte; i turisti sono alla ricerca di ciò che è già stato trovato, e lo vogliono vedere con i propri occhi. Il viaggiatore, al contrario, è spinto dall’emozione di scoprire cose nuove per proprio conto, e fa del viaggio un’esperienza intensa e totalizzante.”

“I turisti si aspettano di trovare la carta igienica – i viaggiatori se la portano da casa (dopo aver rimosso il rotolo di cartone).” 🙂

“Il viaggiatore entra in un luogo nuovo con mente aperta e fame di esperienza. Il turista un pò meno 😉 ” ?

Credo che ciascuno di noi sia stato sia turista che viaggiatore. Un’esperienza concreta in un luogo sconosciuto è sempre e comunque un’esperienza profonda e significativa, quindi chi è il viaggiatore che può permettersi di dire che il turista non “sperimenta” situazioni autentiche?

Tutti noi per un certo verso pensiamo a noi stessi come viaggiatori, ma alloggiare in un ostello economico con altri occidentali con cui ubriacarsi non fa propriamente di noi dei viaggiatori. Il concetto di viaggiatore è qualcosa che ha a che fare con l’essere aperto e accettare nuove culture e stili di vita differenti. Lo scopo del viaggio è quello di imparare qualcosa di più su te stesso e sul mondo che ti circonda, e ciascuno di noi può riuscirci se ci prova. Perfino i turisti.”

….Il viaggiatore va ben più a fondo. Il viaggiatore esplora la cultura, le persone, le tradizioni, il cibo, gli stili di vita e la struttura sociale del paese che visita. Il viaggiatore è in qualche modo più “coinvolto” nell’esperienza del viaggio.

“A mio parere, la differenza tra turista e viaggiatore ha senso soltanto se relazionata a quanto tempo effettivamente rimani in un luogo, quanto profondamente riesci a conoscere le persone del luogo e ad integrarti nella realtà locale.

Quando “viaggio” non riesco a rimanere oltre un certo periodo nello stesso posto, la mia fame di conoscenza mi porta a cambiare, rivoltare ma condividere le mie esperienze e soprattutto a capire come e cosa “vedono” le altre persone che fanno il mio stesso viaggio. “Vedere” anche con gli occhi di altri aumenta il mio bagaglio di conoscenza!

“C’è tanta gente infelice che tuttavia non prende l’iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l’animo avventuroso di un uomo non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l’avventura. La gioia di vivere deriva dall’incontro con nuove esperienze, e quindi non esiste gioia più grande dell’avere un orizzonte in costante cambiamento, del trovarsi ogni giorno sotto un sole nuovo e diverso…” (Into the Wild)

Una risposta su “TURISTA O VIAGGIATORE..”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...