Categorie
Varie

Just do it!

Per me che di inglese ne so pochissimo, quasi niente e uso solo i termini che servono per sapere dove andare, cosa vedere e poco altro questa frase è qualcosa di molto particolare. Vuol dire che è il momento giusto per muoversi. Non importa cosa fai, importante è farlo subito, ora!. Ricordo quando una famosa marca di abbigliamento sportivo lanciò la sua prima e più importante campagna pubblicitaria con un video di un uomo ottantenne che correva a petto nudo sul Golden Gate di San Francisco, all’alba salutando gli automobilisti e in sottofondo si udiva la sua voce che diceva “ corro per diciassette miglia tutti i giorni e la gente mi chiede come faccio a non battere i denti dal freddo, semplice, li lascio nell’armadietto ”. Un uomo ottantenne non ha molti anni ancora a disposizione e perciò deve farlo subito se vuole avere dei benefici, al contrario di chi ha tempo ma non deve aspettare di avere tempo per fare quello cui ha desiderio di fare. Diceva mio padre “ chi ha tempo non aspetti tempo “ . Circa 200 anni fa Benjamin Franklin spiegò al mondo il segreto del suo successo: Non fare mai domani quello che puoi fare oggi. Tutto ciò a mio parere ha a che fare con la paura di sbagliare. A volte la paura è solo quella di prendere una decisione, perché se ti fossi sbagliato, se stessi facendo uno sbaglio irrimediabile? Di qualunque cosa si abbia paura di sicuro c’è una verità: nel momento in cui il dolore di non fare una cosa diventa più forte della paura di farla, ci si sente come se si avesse un tumore gigantesco.” Dobbiamo compiere i nostri errori, dobbiamo imparare sulla nostra pelle. Dobbiamo spazzare la possibilità dell’oggi sotto il tappeto del domani. Cercare risposte è meglio che farsi domande, che stare svegli è meglio che dormire, e anche il più terribile fallimento, anche il peggiore, il più irrimediabile degli errori è di gran lunga preferibile a non averci provato. Che sia arrivato anche per me il momento di …just do it?

Una risposta su “Just do it!”

la paura è un valore che deve stare al suo posto: è come una spia che ti mette sull’attenzione. la follia assai spesso è una virtù impazzita. così la paura: se diventa il criterio del nostro non agire è il primo sbaglio.

"Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...